PERCHE’ SI SCEGLIE DI LAVORARE NEL TURISMO…E appena te lo chiedono.. già state sorridendo….

Perché un giorno avete scelto di fare “questo lavoro”? proprio questo, malpagato, stressante, snervante…pieno di ansie, pieno di arrabbiature. Perché tra i mille lavori sereni e tranquilli, che ti danno uno stipendio normale a fine mese e spesso ti lasciano in pace dopo l’orario di lavoro,( mentre ognuno di noi sa che questo, è praticamente impossibile se lavori nel turismo,), hai scelto proprio questa professione?
Perché…. E qui si potebbero scrivere libri sul perché….
Sulle mille emozioni che raccontano questa professione.
Sull’ansia di un volo cancellato, ma sull’emozione di quando ti dicono grazie e vedi che hanno gli occhi sognanti… gli stessi tuoi di quando affronti un preventivo… o di quando sali su un aereo, o di quando ti porti a casa un panorama di quelli che ti ricordano che sei un privilegiato….
Perché se viaggiare è privilegio… viaggiare come noi è un miracolo.


E perché non ti stanchi mai di conoscere il mondo, non ti annoi mai… c’è sempre un posto da scoprire, un albergo da raccontare, una emozione da provare….. e anche quando sei in ansia…(perché, dai, sotto sotto ci piace a tutti)… sta’ a vedere che siamo pure un po’ masochisti?
E quanto ci piace quando strappiamo un punto di commissioni in più, un invito ad un educational indimenticabile, un complimento sentito sulla propria professionalità?
Ecco, questi sono solo un piccola parte dei perché hai scelto di fare l’agente di viaggio.
Lo hai fatto perché dentro di te esiste una cosa che si chiama libertà.


E, qualunque vita tu faccia, parlare di viaggi e di emozioni, ti fa sempre sentire libero.

Ti fa sempre volare a vista….
Ed è di questo che io voglio parlare… la libertà… il diritto alla scelta, la meravigliosa sensazione della valutazione, dell’analisi, della costruzione….
Il gusto di guadagnare il giusto.
La libertà di cambiare idea, destinazione, prodotto… semplicemente “pensandoci”.


La libertà di pensiero.
La voglia di incertezza.
Il bisogno di scoperta.
O più semplicemente, la fantasia…..
Ecco perché ho scelto di lavorare nel turismo… forse perché ho sempre amato la fantasia, i cieli aperti, il mare… perché non mi pongono confini…
E, in questo mio cammino, spero di avere tanta gente come me, che è fiera di essere un Agente di Viaggio, ma che proprio i virtù di questo amore, sceglie di camminare in un mondo nuovo, in un mondo di scelte, di costruzione, di sviluppo… in un mondo che può scegliere come vuole che sia il suo futuro. E, insieme prova a scriverlo diverso da ieri…
Si diventa sognatori con questo mestiere…. Forse troppo. O forse no.

Ma muore prima chi ha smesso di sognare.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: